GUIDA AIS "Emilia Romagna da Bere e da Mangiare" 2015-2016

Con Vigna del Duomo Colli Piacentini Doc Vin Santo 2003 Zerioli – Tenuta Pozzolo abbiamo ottenuto l’eccellenza *, ovvero vino ritenuto tra le migliori espressioni della produzione emiliano romagnola (punteggio superiore ad 86 – 6 acini e la stella) NELLA GUIDA AIS“Emilia Romagna da Bere e da Mangiare” 2015/2016

Con gli altri vini in degustazioni quali: Gutturnio Superiore DOC , Malvasia Frizzante DOC e Ortrugo Frizzante DOC abbiamo ottenuto un ottimo punteggio di 5 acini (punteggio compreso tra 75 e 79)

Centodiciannove vini top, oltre 1.000 etichette descritte e valutate da esperti sommelier, gli itinerari culturali ed enogastronomici, un viaggio trai cibi Dop e Igp dell’Emilia Romagna, territorio con il maggior numero di certificazioni europee, la scoperta dei terroir e degli autoctoni, una sezione dedicata agli olii di qualità.
È questo il biglietto da visita della guida ‘Emilia Romagna da Bere e da mangiare 2015/2016’ giunta all’undicesima edizione, realizzata da PrimaPagina Editore, insieme ad Ais Emilia e Ais Romagna. La più completa guida ai vini dell’Emilia Romagna, la pubblicazione mappa circa 280 cantine e aziende vitivinicole distribuite da Piacenza a Rimini, 1000 nuovi vini con relative indicazioni di prezzo, vitigni e terroir, degustati alla cieca dalle commissioni dei sommelier Ais e abbinati al meglio della gastronomia regionale e italiana.

Una Emilia Romagna ‘Eccellente’
Complessivamente  119 sono le eccellenze, i vini giudicati al top dai sommelier Ais  Emilia e Romagna, che li hanno degustati alla cieca. Per la seconda volta in undici edizioni della pubblicazione, le cantine dell’Emilia hanno superato quelle della Romagna nel punteggio massimo (67 contro 52).